Bastoni tra le ruote


LETTERA ALLA REDAZIONE

La mattina del 25 settembre accompagno a scuola mia figlia, come sempre in bici; mi viene incontro la bidella della primaria e mi dice che c’è stata una circolare della dirigente scolastica secondo la quale da domani non sarebbe più possibile accompagnare a scuola i bambini in bici, ma bisognerebbe accompagnarli in macchina (!!!).

Devo avere fatto delle facce strane, prima di farle notare che i miei figli li accompagno come credo, e che la bici non è solo un mezzo di trasporto ma un caposaldo di uno stile di vita più sostenibile.

A quel punto la versione è diventata che da domani le bici dei bambini non possono essere più custodite all’interno del giardino scolastico, ma eventualmente lasciate in strada.

Ho commentato questa cosa come assurda e la cortese ausiliaria ne ha convenuto salutandomi con un “Assurdo, sì… Buona giornata”.

Ho provato a cercare riscontri ma la Dirigente c’è solo oggi pomeriggio e la signora Mariangela dell’Ufficio Didattica mi ha detto che avrebbe verificato e poi richiamato.

Finora nessuno mi ha richiamato. Attendo perciò con ansia di capire le ragioni di questo strano divieto.

Lettera firmata

.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: