Il rammendo è peggio del buco


24 agosto 2013

24 agosto 2013

Qualcuno l’aveva scritto dopo che ha visto come mi avevano rammendato. Altri hanno scosso la testa pensando “una riparazione fatta col c…”.

Io, da parte mia, però ero contento. Un rammendo è meglio di niente, mi dicevo. Però ho dovuto ricredermi. Il rammendo è durato veramente poco. Che dire. Oramai sono rassegnato. Chi deve gestire i poveri tombini come me probabilmente non è capace di fare di meglio. Resto in attesa di tempi … e uomini migliori. Ma non perdo la speranza.

puntate precedenti:

Autobiografia di un tombino infelice (22 giugno 2013)

Il tombino ringrazia (17 luglio 2013)

Il Tombino di via dei Tigli © RIPRODUZIONE RISERVATA

.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: