Alla scoperta delle opere idrauliche


Alla scoperta delle opere idrauliche
lungo la Strada del Duca

in bicicletta domenica 26,
 ritrovo ore 9.30 a Civasco

IMG_4890La strada del duca ha sempre rappresentato per i rodanesi un luogo di benessere, perchè chi ci va per correre, in bicicletta o solo per passeggiare, torna poi a casa riconciliato con se stesso e con la vita. In questi ultimi anni, dopo la decisione presa dal Parco Agricolo Sud Milano di posizionare le sbarre verdi agli ingressi nord e sud per impedire la circolazione delle autovetture, sempre più persone di Rodano, di Settala e di Pantigliate frequentano nel tempo libero il percorso di 5 chilometri che da Lucino arriva ormai a toccare a sud la Paullese, all’altezza del centro commerciale.

Una ragione in più per conoscere il paesaggio della strada del duca è l’occasione di domenica mattina 26 maggio 2013, quando si inaugurerà la prima fase di un percorso didattico che vuole mostrare al pubblico alcuni manufatti idraulici, tutt’ora attivi lungo i canali che costeggiano la strada del duca.

Il raduno in bicicletta è previsto per le ore 9:30 in zona Civasco di Rodano-Lucino. Dopo le parole augurali e di benvenuto delle istituzioni un esperto di reti irrigue del consorzio Muzza illustrerà il percorso. Poi si raggiungeranno in bicicletta, uno dopo l’altro, gli 8 manufatti ognuno con il suo pannello didattico. Giunti alla fine del percorso, coloro che volessero gradire un picnic organizzato nel Punto Parco a Cascina Castello dovranno semplicemente raggiungerlo pedalando a ritroso seguendo le frecce per Cascina Castello. Ma quali sono le finalità di questa manifestazione?IMG_4901

E’ diffusa la percezione che il Parco Sud sia un’istituzione della Provincia di Milano che serva a produrre solo divieti. Invece l’associazione “il fontanile” che gestisce il Punto Parco Cascina Castello è convinta che solo conoscendo da vicino le realtà naturalistiche, agricole e storiche del Parco, il cittadino si può innamorare del suo paesaggio ed incominciare a prendendosi cura del suo ambiente.

IMG_4871I Comuni che si affacciano sulla strada del duca hanno dunque un compito importante da portare avanti insieme ai cittadini: far conoscere, potenziare e promuovere il corridoio ecologico che comprende a nord la tenuta di Trenzanesio, verso la Cassanese, le Sorgenti della Muzzetta con la strada del duca e che a sud arriva quasi a lambire il canale Muzza. Tre comuni, ma un solo territorio da salvaguardare come paesaggio prezioso, non più mortificabile se si pensa agli interventi di riqualificazione in atto delle tre arterie Cassanese, Rivoltana e Paullese, oggi vissute come tre ferite orrizontali che rompono la continuità del territorio sud/est della Martesana.

Associazione il fontanile di Rodano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: